Attività del servizio di riabilitazione ortopedica e neurologica A-rìa

L’attività quotidiana di A-RIA si svolge all’interno di due tipologie di presa in carico riabilitativa:
Riabilitazione Intensiva per il Recupero Funzionale
Dove l’attività è indirizzata ad alcuni obiettivi prioritari che sono il recupero delle funzioni senso-motorie e della mobilità-trasferimento, delle funzioni cognitive, della comunicazione (linguaggio), della deglutizione,  di autonomia nella cura della persona e delle funzioni vitali di base di pazienti con patologie di recente insorgenza che necessitano di interventi nel periodo post-ospedaliero dove è necessaria la massima intensività con la garanzia di “almeno” tre ore di trattamento giornaliero sia individuale che di piccolo gruppo.
Le attività messe a disposizione sono:
  • Presa in carico specialistica (neurologica, fisiatrica, internistica)
  • Presa in carico infermieristica ed OSS sulle 24 ore
  • Trattamenti fisioterapici individuali mirati al deficit
  • Trattamenti logopedici individuali mirati al deficit
  • Attività in “area motoria” in piccoli gruppi con ausilio di attrezzature tecnologiche
  • training ADL
  • Robotica per il recupero/trattamento dell’arto superiore ed inferiore
  • Sostegno psicologico per il paziente e per la famiglia e training psicoeducativi ai familiari
Riabilitazione Estensiva per il Riadattamento e Reinserimento Sociale
Dove l’attività è finalizzata al riadattamento del paziente ai propri ambienti e alla nuova situazione di vita che deve affrontare, prendendo in esame diversi aspetti come la sistemazione del domicilio, il recupero delle Adl secondarie, il reinserimento lavorativo, la mobilità con la possibilità di riprendere la guida dell’autoveicolo, le strategie comportamentali utilizzabili per gestire i livelli permanenti di disabilità sia di tipo fisico che di tipo cognitivo e sociale.

Le attività messe a disposizione sono:

  • Vocational therapy per il reinserimento lavorativo
  • Training IADL
  • Sostegno psicologico individuale