Il Centro Auryn è un Servizio interdisciplinare dedicato al trattamento dei Disturbi della Alimentazione in età adolescenziale e adulta.

Il servizio nasce nell’autunno 2007 come risposta riabilitativa territoriale diurna a completamento dell’ambulatorio AUSL specialistico. Nel 2009 amplia la sua offerta terapeutica aggiungendo il ricovero riabilitativo residenziale, collocandosi nella rete dei servizi della Toscana.

Il modello di intervento, ispirato al concetto di Psicobiologia e all’approccio sistemico, si caratterizza per l’assenza di prescrizione dietetica rigida (lenient approach) e mira ad un cambiamento del comportamento patologico nei confronti del cibo e alla messa in atto di nuovi comportamenti secondo un modello di empowerment ed autonomia (Training di Familiarizzazione con il Cibo).

Gli obiettivi terapeutici vengono perseguiti attraverso attività di riabilitazione psiconutrizionale erogate da una equipe multiprofessionale integrata composta da psichiatra, medico nutrizionista, psicologhe, dietiste, educatore, infermieri, tecnici di attività motorie.

Il nome Auryn è stato scelto in quanto nel romanzo di Michael Ende “La storia infinita”, è l’amuleto che, consegnato ad Atreiu il bambino-guerriero, ha il valore speciale di difendere chi lo porta dallo sprofondare nella palude della depressione e di indicare un cammino di individuazione in quanto nel retro ha inciso questa scritta : “Fa ciò che vuoi”, che è da intendere come “Compi la tua vera volontà”, “Compi ciò che è nei tuoi desideri più profondi”.