29
OTT
2013

Corso Maitland 2° liv. 2014

by :
comment : Off

Il concetto  Maitland® – Corso 2° livello

SONO APERTE LE ISCRIZIONI !!!

Docente

Rolf Walter, B.Pt (Bachelor in fisioterapia), OMT svomp (Ortho-manipulative therapist)

Docente Internazionale di Terapia Manuale IMTA, Concetto Maitland®

 

1  settimana:   dal 2 al 6        giugno                        2014

2  settimana:   dal 24 al 28    settembre                    2014           

 

Il corso è a numero chiuso

Max 20 partecipanti

 

  • Costo totale Є 1.570,00 più IVA

modalità   di pagamento bonifico bancario IBAN IT92Q0539014101000000006606 intestato a Istituto Privato di Riabilitazione Madre della Divina Provvidenza Loc. Agazzi,47 Arezzo

      specificando nella causale il motivo del versamento

 

25 % = 394,00 euro più IVA         all’atto dell’iscrizione

il restante 75% da saldare in due rate:

Є 588,00 più  IVA                          da saldare entro e non oltre il 26 maggio 2014

Є 588,00 più IVA                          da saldare entro e non oltre il 17 settembre 2014

 

  • Nel costo non è compreso il materiale didattico in uso al corso. E’ incluso il coffe break e pranzo.
  • Poichè il corso viene attivato sulla base di una programmazione dei costi, non sarà possibile accogliere eventuali richieste di rimborso nel caso di abbandono o interruzione del corso stesso. Nei suddetti casi, verrà richiesto il pagamento per l’intero dell’importo dovuto.
  • Le sessioni pratiche prevedono abbigliamento comodo: costume da bagno, abbigliamento sportivo ecc.
  • L’IMTA da  la possibilità agli studenti iscritti che hanno già  pagato la quota ma che non possono frequentare il corso all’Istituto di Agazzi nei giorni programmati, di recuperare parzialmente o totalmente in altra sede da concordare con il docente stesso. Si fa presente che, in tali casi, non sarà  possibile ottenere i crediti ECM poichè l’attuale normativa Agenas vincola l’accreditamento del corso alle date e alla sede di svolgimento.

 

Sede del Corso

Palestra dell’Istituto Privato di Riabilitazione “Madre della Divina Provvidenza dei Passionisti”, Loc. San Zeno, Strada A n.35/b  AREZZO oppure Sede dell’Istituto in via di Agazzi, 47.

Segreteria Organizzativa

Tel. 0575/9151370 dott.ssa Lucia Cavallini cell.3357941658; orario: Martedì e Giovedì dalle ore 15 alle ore 17.

E-mail lcavallini@istitutoagazzi.it

 

Programma del Corso

È possibile richiedere il Programma del Corso alla segreteria organizzativa.

 

Modalità  di Iscrizione

Per iscriversi al corso, è necessario compilare la “scheda di iscrizione” che è possibile scaricare in fondo a questa pagina e inviarla alla segreteria organizzativa.

 

Crediti  ECM

Verrà richiesto l’accreditamento ECM. Verranno accreditati moduli settimanali:  2 settimane per l’anno 2014. (Le precedenti edizioni dei corsi Maitland hanno ottenuto 50 crediti ECM a modulo).

 

N.B. – La quota anticipata potrà  essere restituita – nella misura dell’80% – qualora, prima del versamento del saldo l’allievo dimostri la sopravvenuta impossibilità a partecipare.

Eventuali variazioni alle date e alla sede del corso verranno comunicate tempestivamente ai partecipanti.

 

 DESCRIZIONE DEL CORSO**

 

IMTA offre un percorso di studi di 11 settimane in Fisioterapia Manipolativa / Terapia Manuale riconosciuto nei diversi paesi europei come base per l’esame del livello IFOMT (Federazione Internazionale dei Terapisti Ortopedici Manipolativi). Questo percorso di studi consiste in differenti corsi modulari: Livello 1 (4 settimane di corso), Livello 2A (2 settimane), Livello 2B (2 settimane), Livello 3 (3 settimane). Dopo il completamento dei 3 livelli del corso IMTA, i partecipanti possono continuare nel loro paese il percorso  OMT,organizzato dalle diverse associazioni di Terapia Manuale in collaborazione con gli insegnanti IMTA

 

  • Scopo principale del sistema dei corsi dell’IMTA

 

Offrire un’educazione nella risoluzione complessiva dei problemi e nella gestione dei pazienti con disfunzioni di movimenti neuromuscoloscheletrici basata sui principi del concetto Maitland®

 

  • Titolo del corso

Valutazione e trattamento dei pazienti con disfunzione del sistema di movimento basata sui principi del Concetto Maitland® della fisioterapia manipolativa/terapia manuale (Livello 2A).

 

·      Condizione di partecipazione

IMTA Livello 1 (4 Settimane)

 

  • Scopi del corso Livello 2A

Alla fine del Livello 2A, i partecipanti al corso devono avere un notevole aumento delle loro capacità in:

  • Descrivere chiaramente il Concetto Maitland dimostrando uno standard di management di paziente, di manualità  ed annotazione corrispondente a questo livello di formazione
  • Valutazione e management di neurodinamicità con relativa conoscenza teorica
  • Dimostrare e capire sindromi cliniche con capacità di riconoscere, descrivere, valutare e trattare patterns clinici corrispondenti a questo livello di formazione
  • Applicare tutte le tecniche di valutazione e trattamento vertebrali e periferiche, incluse dimostrazioni funzionali, test di differenziazione, l’uso di movimenti combinati, di compressione apprese nel livello 2A (progressione e revisione)

 

  • Obiettivi del corso livello 2A – contenuti

Alla fine del Livello 2A, i partecipanti al corso devono aver capito ed essere abili nell’esplicazione e nell’applicazione delle componenti del concetto Maitland, come segue:

  • Revisione/dettagli specifici del Concetto Maitland
  • Test di differenziazione: dimostrazione funzionale, test specifici; Lx, spalla, gomito, mano, piede, ginocchio
  • Neurodinamicità: teoria, valutazione, trattamento
  • Compressione – disfunzioni intra-articolari
  • Biomeccanica della colonna: movimenti accoppiati
  • Movimenti combinati della colonna lombare e cervicale: valutazione e trattamento
  • Sindromi lombari: disfunzioni faccette in confronto a problemi discogenici
  • Sindrome T4
  • Anterior Knee pain (Disfunzione rotulo-femorale)
  • Mal di testa a seguito di disfunzioni cervicali
  • Revisione, progressione nella pratica di tutte le articolazioni
  • Dimostrazione di sedute con pazienti
  • Sedute con pazienti da parte dei partecipanti al corso con la supervisione dei docenti del corso

 

  • Ore di corso (incl. Self-study)

Ore del corso: 80 (di 60’)

  • Sequenze teoriche: 19h
  • Sequenze pratiche, esercitazioni con tecniche di esame e trattamento, esercitazioni di ragionamento clinico: 45h
  • Esame e trattamento di pazienti sotto supervisione: 9h (8 sessioni)
  • Dimostrazione dell’esame e del trattamento di pazienti da parte del docente del corso: 7h (6 sessioni)
  • Self-study (durante le sessioni con I pazienti): 9h
  • E’ auspicabile che i partecipanti al corso pratichino le tecniche imparate durante il corso in gruppi pratici fra una settimana e l’altra.

 

  • Struttura del corso

Un corso Livello 2A dura 2 settimane. Questo corso può essere proposto in blocchi di 5 giorni per 2 settimane separate o consecutive.

Le settimane di corso sono un’unità ed entrambe devono essere frequentate.

 

  • Controllo di obiettivi della formazione / esame durante il corso

Durante il corso la valutazione degli obiettivi di formazione verrà effettuata:

  1. Valutazione personale: esercizi di riflessione come annotazioni (giornaliere) sugli obiettivi personali di apprendimento, discussioni tra pari, di gruppo e con i docenti
  2. Valutazione / esame:
  • Esame teorico durante la 2° settimana del corso (domande a scelta moltipla)
  • Osservazione e valutazione delle sessioni di trattamento del paziente durante la 1° e 2° settimana del corso
  • Esame delle tecniche nella 2° settimana di corso al terzo o quarto giorno.

 

Scopi della valutazione della performance

Le valutazioni servono per l’accreditamento e come preparazione al corso Livello 2B, che seguirà ad un livello più intenso (contenuti: manipolazione, instabilità, ragionamento clinico, meccanismi di dolore etc.)

Alla fine del livello 2A i candidati al “Certificato IMTA di competenza Livello 2A” sono capaci di:

  • Dimostrare un esame sicuro ed efficace, trattamento e valutazione/rivalutazione di 2 pazienti durante 4 (3) sessioni consecutive. Fare un esame soggettivo completo, esame fisico adeguato, ed accurate strategie di gestione e progressione delle tecniche di trattamento in ogni caso clinico. Usare una pratica riflessiva per giustificare le decisioni cliniche prese durante le discussioni sulle sedute con i pazienti insieme al docente / con le annotazione sulla scheda di ragionamento clinico (IMTA versione 2005)
  • Dimostrare con precisione almeno 8 tecniche di trattamento e valutazione relative al corso livello 1 o 2A. Discutere le applicazioni cliniche delle tecniche di trattamento, comprensive di indicazioni cliniche così come precauzioni e contro-indicazioni.

Modi di valutazione

  • La valutazione delle sedute con i pazienti avviene attraverso una scheda di valutazione ed assegnazione di punteggio da parte del docente dopo un’accurata osservazione.

Il risultato finale oscilla tra ‘sufficiente’ oppure ‘insufficiente’. Entrambe le serie di sedute con i pazienti sono valutate. L’esame è valutato ‘sufficiente’ se si raggiungerà nella prima settimana 55/100 punti e nella seconda settimana 65/100 punti .

I risultati saranno discussi con i partecipanti al corso alla fine di entrambe le settimane del corso.

  • Un esame teorico con 15 domande a risposta multipla sarà sottoposto il primo giorno della seconda settimana di corso. Le domande verteranno sui contenuti dei corsi dei livelli 1 e 2A (aspetti clinici e teorici)

L’esame è valutato ‘sufficiente’ se si raggiungerà 10/15 punti

  • Alla fine della seconda settimana di corso i partecipanti eseguono un esame di tecniche di trattamento e di valutazione. I partecipanti al corso riceveranno una lista di tecniche insegnate durante i corsi di Livello 1 e 2A. Al 3° o 4° giorno della 2° settimana di corso mostreranno 8 tecniche di questa lista (decise dai docenti). Questo esame avverrà  in gruppi di 4 o 8 partecipanti (2 o 4 coppie), che eseguiranno tecniche tra loro mentre gli insegnanti osserveranno e assegneranno le valutazioni in una scheda specifica. 2 tecniche sono eseguito con i docenti del corso.
  • Ogni tecnica sarà valutata come segue:

-          Posizione di partenza del fisioterapista: 1 punto

-          Posizione di partenza del paziente: 2 punti

-          Localizzazione delle forze: 3 punti

-          Applicazione delle forze: (direzione di movimento, grado, ritmo, velocità, ritmo, durata, sensazione della resistenza, adattamento ai sintomi; comunicazione col modello durante la tecnica): 4 punti

L’esame delle tecniche sarà superato se si raggiungerà un minimo di 70 % dei punti massimale.

Risultati

  • L’esame del corso è stato superato se:

-          Tutte le valutazioni sono state superate con ‘sufficiente’

-          Una serie di sedute con paziente, esame teorico (possibile la ripetizione a voce) e le prove di tecniche sono risultate sufficienti.

Il partecipante al corso riceverà  un Certificato di Competenza di Livello 2A dell’ IMTA.

 

  • Se solo l’esame teorico è risultato insufficiente, il partecipante può completare l’esame a voce nella stessa settimana di corso. Se quest’ultimo risulta ancora insufficiente il partecipante dovrà ripetere il corso di livello 2A.
  • Se le sessioni con i pazienti, incluso l’esame teorico sono state superate con sufficiente, ma l’esame delle tecniche è risultato invece insufficiente, il partecipante potrà ripetere l’esame delle tecniche in uno stage futuro (circa 3-4 mesi dopo il corso)
  • Se entrambe le sessioni con pazienti hanno raggiunto un risultato insufficiente, ma l’esame teorico e/o l’esame delle tecniche sono risultati sufficienti, il partecipante dovrà ripetere il corso di livello 2A.

 

 

Modo di valutazione
  • Sedute con paziente settimana 1 sufficiente
  • Sedute con paziente settimana 2 sufficiente
  • Esame teorica sufficiente
  • Esame di tecniche sufficiente con un minimo di 70% dei punti massimale
Superato IMTA Livello 2° – Certificato di Competenza IMTA Livello 2A
  • Sedute con paziente settimana 1 sufficiente
  • Sedute con paziente settimana 1 o 2 insufficiente
  • Esame teorica sufficiente
  • Esame di tecniche sufficiente con un minimo di 70% dei punti massimale
Superato IMTA Livello 2° – Certificato di Competenza IMTA Livello 2A
  • Sedute con paziente settimana 1 sufficiente
  • Sedute con paziente settimana 2 sufficiente
  • Esame teorica insufficiente
  • Esame di tecniche insufficiente
- Ripetere l’esame di tecniche tra 8-10 mese con un docente del corso- Ripetere l’esame teorica durante il corso viva voce
  • Sedute con paziente settimana 1 o 2 sufficiente
  • Sedute con paziente settimana 1 o 2 insufficiente
  • Esame teorica sufficiente
  • Esame di tecniche insufficiente
Ripetizione del corso IMTA Livello 2° – Certificato di partecipazione IMTA
  • Sedute con paziente settimana 1 e 2 sufficiente
  • Esame teorica sufficiente
  • Esame di tecniche sufficiente
Ripetizione del corso IMTA Livello 2° – Certificato di partecipazione IMTA

·      Preparazione al corso

Si raccomanda che i partecipanti si preparino al corso come segue:

  • Praticare tutte le tecniche di valutazione e trattamento così come insegnate durante il corso livello1 e 2A in gruppi di pratica. È consigliato di incontrarsi 1-2 sere al mese (2 ore) dopo aver frequentato il livello1 inpreparazione al corso livello 2A.
  • Lavorare con pazienti con disfunzioni di movimenti (neuro-muscolo-scheletrici)
  • Integrare nella pratica quotidiana le tecniche ed il ragionamento clinico, così come appreso nel corso di 1° livello.

 

·      Rimarchi

 

  • Ricognizione IMTA:

Dopo superare l’esame del corso Livello 2° il partecipante può continuare col corso Livello 2B

  • Assenteismo: se un partecipante al corso è assente per più di 8 ore del corso, il certificato di partecipazione IMTA non sarà rilasciato. Queste ore debbono essere recuperate. (prendere accordi con il docente responsabile)

 

  • Letteratura raccomandata per il corso livello 2A
  • Maitland GD (2004) Maitland’s Vertebral Manipulation. 7th ed. Butterworth-Heinemann, Oxford (o traduzione italiana)
  • Maitland GD (1991) Peripheral Manipulation. 3rd ed. Butterworth-Heinemann, Oxford (o traduzione italiana)
  • Hengeveld E. & Banks K. (2005) Maitland’s Peripheral Manipulation. Butterworth-Heinemann,Oxford
  • Butler D. (2000) The Sensitive Nervous System. NOI-Press, Adelaide

 

** Origine: IMTA Curriculum & Syllabus, edizione 2004

Il corso verrà attivato solo al raggiungimento di 18 partecipanti.
Le iscrizioni vanno effettuate entro e non oltre il 6 Aprile 2014

 

FILE DISPONIBILI:

Scheda iscrizione on line_MAITLAND II LIV

PROGRAMMA Corso Maitland 2° livello.doc

SCHEDA ISCRIZIONE Maitland 2° livello.doc